REGOLAMENTO INTERNO DI COMPORTAMENTO E SICUREZZA

Norme Comportamentali

Art. 1 -
  • È vietato sostare in pista.
  • E’ SEVERAMENTE vietato sorvolare l’area di parcheggio modelli e la postazione di pilotaggio.
  • È obbligatorio pilotare nella apposita area designata. Una volta effettuato il decollo ci si deve obbligatoriamente spostare in tale area.
  • È obbligatorio dichiarare a voce alta l’entrata in pista.
  • È obbligatorio dichiarare a voce alta il decollo.
  • È obbligatorio dichiarare a voce alta l’atterraggio.
  • È obbligatorio dichiarare a voce alta il passaggio in pista notificandone la provenienza: Es: passaggio da Destra; passaggio da Sinistra.
  • È obbligatorio apporre nella apposita bacheca il cartellino dichiarante la propria frequenza. (anche in caso di 2.4 GHz).
  • È vietato effettuare l’operazione di carburazione dei motori dei modelli nell’area di parcheggio e in pista.

Art. 2 –
Ogni nuovo socio dovrà utilizzare una frequenza possibilmente libera o decisa concordemente con un consigliere addetto. Ogni cambio di frequenza od aggiunta deve essere comunicata al consiglio.

Art. 3 –
E’ buona norma che un nuovo socio iscritto, venga presentato agli altri soci o che egli stesso si presenti in occasione della frequentazione del campo.

Art. 4 –
Verrà istituito un sito del Club con la possibilità di aggiornamento con immagini e testo. Ogni socio potrà inserire del materiale previa approvazione del consiglio.

Art. 5 -
Un nuovo adepto che inizi l’attività deve essere affiancato ad un socio per un numero di giornate ( cinque ) superate le quali dovrà procedere all’iscrizione o sostenere un pagamento per ogni giornata in campo pari ad euro 10. Il socio affiancato avrà la responsabilità assicurativa dell’allievo a meno di un’assicurazione già in possesso dell’allievo.

Art. 6 -
La quota sociale comprende un’assicurazione che pertanto risulta obbligatoria.

Art. 7 –
Il consiglio ha la facoltà del controllo della sicurezza dei modelli e della rumorosità e può impedirne l’utilizzo.

Art. 8 –
Non è ammesso l’uso di pulso e marmitte a risonanza salvo deroghe particolari.

Art. 9 –
Annualmente ad ogni socio, verranno comunicate le frequenze in uso e gli indirizzi e numeri di telefono di tutti i soci.

Art. 10 -
Il consiglio ha la facoltà di emettere nuove norme comportamentali purchè approvate all’unanimità dal consiglio.

Art. 11 –
Ogni socio ha diritto ad effettuare un volo in solitario al giorno della durata massima di 15 min previa richiesta al direttore di pista che valuta la possibilità.

Art. 12 –
E’ preferibile evitare il rodaggio a terra dei motori durante il fine settimana

Art. 13 –
E’ possibile invitare al campo soci di altri club previa richiesta al consiglio e presentazione della polizza assicurativa.

© 2015